WHO WE ARE 

We R Food, società di eventi, catering e piattaforma creativa food & beverage nasce per reinventare la convivialità e giocare con il potere comunicativo del buon cibo. Ponte tra il mondo della ristorazione e quello della progettazione, realizza concept per food experience uniche e irripetibili, messe a punto dal connubio di competenze di chef, bartender, designer e studi di progettazione. Filo rosso che lega i diversi interventi installativi è la parola tailor-made. Ogni progetto racconta una propria storia e produce un'esperienza inedita.

LATEST NEWS

 

WILDLY : il nome della quarta tappa del progetto Bartendency Experience, l'evento WE R FOOD nato in collaborazione con i migliori bartender e cocktail bar d’Italia fonde beverage, creatività, design e fotografia per dare vita ad inediti cocktail d'autore. I protagonisti delle tappe: un cocktail bar e il suo bartender che crea e da’ il nome al cocktailun designer che ne ridisegna la presentazione e costruzione, un distillato/liquore e un set di design selezionato da WE R FOOD.

I protagonisti: RIVO Gin, Wood*ing Bar, il designer Vincenzo Sorrentino e il fotografo Andrea Pedretti. Dalla loro unione e sinergia nasce 0.0, il cocktail d’autore che verrà presentato il 15 giugno nell’ambito dell’evento WILDLY – Bartendency Experience presso Wood*ing Bar in Via Garigliano 8 a Milano per l’inedito evento targato WE R FOOD. Parola chiave del concept: è foraging, la pratica di utilizzare, sia nel food sia nel beverage, vegetali selvatici raccolti, con il massimo rispetto per l’ambiente, nel loro habitat naturale e incontaminato.

Milano Design Week 2018: WE R FOOD rinnova la partnership con il ristorante RIGOLO attraverso un nuovo concept per il FuoriSalone, che unisce buon cibo e good design, dal titolo Forma è Sostanza. Protagonista del nuovo progetto sarà il segno di Mario Trimarchi declinato attraverso gli stampi in silicone della collezione Il Tempo della Festa disegnati per Alessi. 4 forme forme geometriche, simili a piccole architetture, 

incontreranno altrettante ricette della tradizione rivisitate per l'occasione dal noto ristorante di Brera. I 4 piatti daranno vita a scoperte sensoriali che sorprenderanno e appagheranno vista e palato. Disegni d'autore firmati da Mario Trimarchi completeranno la mise en place.

 

WE R FOOD Experience al FuoriSalone 2018 per il private cocktail di Lea Ceramiche. Lo show room milanese di Via Durini ha presentato la collezione "Concreto" firmata dal designer Fabio Novembre,  protagonista dell'installazione una betoniera d'oro, fonte di inspirazione della performance industrial di WE R FOOD: uniformi da lavoro bianche e caschi di sicurezza in oro. Il menu? Michette ripiene e birra italiana, il cibo di strada tipicamente usato nei cantieri. Michetta porta Genova, il bistrot Street Food in Corso Colombo coinvolto nella preparazione del menu.

Rivo Gin, botanical protagonista della quarta tappa Bartendency Experience, nasce dalle emozioni suscitate dai monti, dal vento e dalle acque del lago di Como. Il Gin viene distillato utilizzando 12 specie botaniche, che includono rari ingredienti raccolti a mano direttamente nei prati attorno al Lago. Tra le specie botaniche raccolte abbiamo Timo, Serpillo, Melissa, Santoreggia e Pimpinella ed altre, che insieme a Ginepro, Coriandolo, Cardamomo e Angelica costituiscono il bouquet di gusto di RIVO Gin un distillato orgogliosamente prodotto in Italia. RIVO Gin si presenta con una aroma balsamica caratterizzata da note floreali e fruttate accompagnate da leggeri sentori di sottobosco. Il sapore è complesso ma morbido, ricco di sentori fruttati, speziati e di erbe, con un finale lungo e caratterizzato da note botaniche.

 

WOODING BAR, il nome del locale che ospiterà la quarta tappa del progetto Bartendency Experience. Il locale propone una filosofia innovativa per un bere intelligente, una cucina salutare e che sostiene l'ambiente attraverso il foraging ovvero la pratica di raccogliere cibo selvatico nel suo ambiente naturale. Soon il distillato protagonista, la ricetta del drink d'autore e il nome del Food designer curatore del nuovo appuntamento targato WE R FOOD. Il distillato protagonista?

 

WE R FOOD  Experience per l'azienda americana 3M, leader mondiale nell'ambito dell'innovazione e tecnologia. Per l'occasione abbiamo realizzato una installazione dedicata al primo finger food. Lo scopo: coinvolgere gli ospiti attraverso l'effetto sorpresa, l'interazione con il cibo ed i materiali 3M.

 

La piattaforma WE R FOOD premiata dal rapporto Io Sono Cultura 2017 presentato il 28 giugno a Roma alla presenza del ministro Dario Franceschini e del presidente di Symbola Ermete Realacci insieme al presidente di Confindustria. Il premio è stato assegnato per aver progettato una modalità capace di rinnovare la cucina italiana e per aver costruito con Il Food Design una nuova piattaforma di narrazione [...]

Food e Design si incontrano  agli Archiproducts Desing Awards per una nuova WE R FOOD Experience. Giunto alla seconda edizione, il premio che celebra le eccellenze del design internazionale conferma il grandissimo consenso raccolto al suo debutto, con una partecipazione che quest’anno si rivela ancora più ampia: oltre 600 prodotti in gara, candidati da 300 brand provenienti da oltre 15 paesi in tutto il mondo. 
 

http://www.werfood.it/bacchantes/

 

Bacchantes è il progetto di WE R FOOD con la designer Giulia Soldati ideato per lo speciale Design for Christmas di Elledecor.it. In bilico tra performance e teatro, il progetto nasce come storytelling per un video d'autore diretto da Lamyna, il concept si basa sulla sequenza di 3 installazioni  [...]

 

WE R FOOD FOR VIBRAM - Food Concept di Valentina Pozzobon. In questo progetto abbiamo voluto evidenziare il rapporto tra i quattro elementi naturali (idealmente presenti sul tavolo, acqua, aria, terra e fuoco) e la ricerca umana di controllare e godere della natura secondo intelligenza ed ingegno. Come una sorta di flash back, abbiamo  voluto rendere omaggio al rudimentale metodo di cottura della cucina trapper, il quale si dimostra efficace e pratico al momento del bisogno, 

 

usato tutt’oggi dagli amanti delle natura selvaggia e dai più curiosi viaggiatori sempre in movimento. Fra le varie tecniche di cottura trapper quella al CARTOCCIO è quella alla quale ci siamo ispirata perché risulta essere un’ottima soluzione in  condizioni di sopravvivenza. Originariamente le pietanze venivano avvolte nell’argilla o nelle foglie mentre oggi si utilizza la carta d’alluminio la quale oltre ad essere un eccellente conduttore di calore, protegge il  cibo durante la cottura diretta nelle braci, evitando così che si brucino e che si mantengano gli aromi.

 

Lunedì 19 febbraio una nuova WE R FOOD Experience dal sapore industrial per l'evento VIBRAM, Innovazione, ricerca, performance. Sono queste le tre parole chiave che hanno segnato in modo indelebile la storia di Vibram, fondata da Vitale Bramani e oggi leader nella produzione di suole in gomma ad alta performance. 

 

In Hell's Kitchen, è stata al fianco di Carlo Cracco. Sanremo è la sua città natale: Sybil Carbone, chef della seconda tappa Social Lunches & Dinners [...]

 

Iter è il nome del nuovo locale in Via Fusetti (Navigli – Milano) dove abbiamo scoperto il drink Puglia,  proposto da Nicola Scarnera, responsabile [...]

 

 

L'aperitivo WE R FOOD For NESPRESSO: Un menu curato dala Chef Vanessa Regazzo per celebrare la nuova Capsula Vintage [...]

 

WE R FOOD Experience per Gianluca Peluffo & Partners: una cena esclusiva all'università IULM per l'inaugurazione del nuovo studio ad Albissola [...]

 

Continua l'esplorazione di WE R FOOD con il progetto Bartendency Experience. Scenario della terza tappa è  Milano dove  Dry,  cocktail bar [...]

 

Il fuori carta proposto esclusivamente durante Milano Food City e che guiderà alla scoperta delle tradizioni legate alla storia e alla cultura nasce [...]

SEND US A MESSAGE